programma del corso

PROGRAMMA CORSO LIS 2019

 

PRESENTAZIONE TRA INSEGNANTE E STUDENTI, presentazione del CORSO.

CONOSCENZA DELL’ALFABETO CON VARIE RIPETIZIONI.

INTERAZIONE L’UN L’ALTRO TRAMITE FRASI BREVI CON NOME E COGNOME (ESEMPIO à A: CIAO, COME TI CHIAMI? B: MI CHIAMO SARA).

ATTRIBUZIONE DI UN NOME-LIS IN BASE A UNA PARTICOLARITÀ.

PRIMI VERBI SEMPLICI E FONDAMENTALI DA IMPARARE TRAMITE BREVI ESEMPI.

PRIMI AGGETTIVI/CARATTERISTICHE (BELLO, BRUTTO, VECCHIO, GIOVANE, PICCOLO, GRANDE, BUONO, CATTIVO, PESTIFERO (DIAVOLO), TRANQUILLO, MAGROLINO, CICCIOTTELLO, ECC).

§

BREVE TEORIA SU COSA SIA LA LIS (APPRENDIMENTO VS ACQUISIZIONE, DIFFICOLTA’ DI APPRENDIMENTO, PERIODO CRITICO FINO AI 12 ANNI, ORALISMO, COSTRUZIONE IDENTITA’ SORDA.)

§

PARAMETRI (PROPRIETA’ CHE CAMBIANO DI LINGUA IN LINGUA), I PRINCIPI UNIVERSALI (GENERALITA’: POTER GENERARE INFINITE FRASI DA UN NUMERO FINITO DI ELEMENTI LINGUISTICI COMBINANDOLI TRA LORO; ARBITRARIETÀ : QUANDO IL SEGNO NON FA RIFERIMENTO DIRETTO AL SEGNO CHE SI INTENDE COMUNICARE ES à SEDIA; RICORSIVITA’: ITERARE LE REGOLE COMBINATORIE ALL’INFINITO ES: FIERA DELL’EST; DISCRETEZZA: GRAMMATICA SCOMPONIBILE IN UNITA’ SEPARATE (FONEMI, MORFEMI IN LIS DETTI CHEREMI): ELEMENTI PIU’ PICCOLI DI UNA PAROLA, SILLABE).

§

DOMANDE WH-: COSA, DOVE, CHI, ECC…

COMPONENTI NON-MANUALI

DIFFERENZA TRA SEGNO E GESTO

GRAMMATICA LIS (SOV) E DIFFERENZA CON ITALIANO.

IMPARIAMO I NUMERI DALL'1 AL 100

ESEMPI DA FARSI L’UN L’ALTRO CHIEDENDOSI L’ETA’

IMPARIAMO LE CENTINAIA E LE MIGLIAIA

MILIONI E MILIARDI

FRASI ESEMPIO DA FARSI L’UN L’ALTRO (ESEMPIO à A: QUANDO SEI NATO? B: SONO NATO NEL 1995)

PICCOLI E SEMPLICI CALCOLI (3+2, 28:2, 6x9…)

SEGNARE L’UN L’ALTRO CHIEDENDOSI SOMME TRA NUMERI COSÌ DA ALLENARSI.

§

NEGAZIONI (PA-PA [impossibilitato], IMPOSSIBILE, DIFFERENZE TRA MORTO/MORTO B, NO, MAI, MAI PIU’, NON ANCORA, NIENTE, NESSUNO).

FRASI L’UN L’ALTRO SFRUTTANDO LE NEGAZIONI.

CREAZIONE DI FRASI IN CUI SFRUTTARE LE NEGAZIONI (ESEMPIO à A: TI CHIAMI LUCA? B: NO IO MI CHIAMO ANNA • A: HAI FATTO I COMPITI? B. NON HO ANCORA FATTO I COMPITI ECC…).

FRASI INTERROGATIVE: D, DK (DOMANDE ‘’SÌ/NO’’ E ‘’COME, COSA, CHI, DOVE, PERCHÉ, QUANDO’’.

ESEMPI DI FRASI CON VERBI IMPARATI E AVVERBI (QUANDO, COSA, COME ECC…)

(RISPONDO A EVENTUALI DOMANDE DEGLI STUDENTI).

CREAZIONE FRASI IPOTETICHE (ESEMPIO à USCIREI SE CI FOSSE IL SOLE / ANDREI AL MARE SE NON FOSSE FREDDO / ACCENDEREI LA LUCE SE CI FOSSE L’ELETTRICITÀ).

§

I GIORNI E I MESI

IMPARIAMO I MEMBRI DELLA FAMIGLIA (NONNO, NONNA, ZIO, ZIA, MADRE, PADRE, FIGLIO, FIGLIA, NIPOTE M, NIPOTE F, COGNATO/A, CUGINO/A…)

PORSI RECIPROCAMENTE DOMANDE SULLA FAMIGLIA, ANCHE INVENTATE SE SI VUOLE (ESEMPIO à A: COME SI CHIAMA TUA MADRE? B: MIA MADRE SI CHIAMA SARA, E LA TUA? A: MIA MADRE SI CHIAMA ANNA).

CREAZIONE ALBERO GENEALOGICO IMMAGINARIO E SPIEGAZIONE DELLE RELAZIONI (MARITO, MOGLIE, SPOSATO, SPOSATA, CELIBE/NUBILE ‘’SPOSATO NON ANCORA’’, ECC…)

NOMI DELLE SCUOLE (PRIMARIA, MEDIA, SUPERIORE E UNIVERSITÀ)

ESEMPI CON SCUOLE (IO FREQUENTO/MIO FIGLIO FREQUENTA LA SCUOLA ‘’X’’ ED È IN CLASSE ‘’X’’).

TRAMITE I NUMERI E I VERBI APPRESI IMPARIAMO A DIRE GLI EVENTI DELLA VITA E QUANDO SONO ACCADUTI.

PARLIAMO DEL PERIODO DELLE VACANZE, NOMI FESTE (COMPLEANNO, NATALE, CARNEVALE, CAPODANNO, PASQUA, ECC…)

FRASI IN CUI SI DICE ANNO E GIORNO DI NASCITA.

TIPI DI LAVORI (CANTANTE, POLIZIOTTO, POMPIERE, IMPIEGATO, BARBIERE, POSTINO, MECCANICO, IDRAULICO, AUTISTA, FIORAIO, ARTIGIANO, FARMACISTA,)

FORME (VISO, FISICO, ECC...) INTEGRIAMO I COLORI à PRIMA TUTTI I COLORI, POI ATTRAVERSO FRASI: à (CAPELLI ROSSI, OCCHI BLU/ CAPELLI MARRONI, OCCHI VERDI. ECC…)

TIPOLOGIE DI CAPELLI, NASO, OCCHI (BIONDI, NERI, RICCI, LISCI, OCCHI ORIENTALI, NASO A PATATA ECC)

§

FRUTTA E VERDURA (CILIEGIA, MELANZANA, MELA, BANANA, ARANCIA, LIMONE, ZUCCHINA, ZUCCA) E COLORE DEGLI STESSI PER ALLENARSI. (ESEMPIO à A: COLORE CILIEGIE QUALE? B: ROSSO)

IMPARIAMO L’ICONICITA’ DEGLI OGGETTI ICONICI (BICCHIERE, VASO, SCATOLA ECC) E A DESCRIVERLI ATTRAVERSO LA LIS

TRAMITE SCHEDE COMPARARSI E DOMANDARE PREZZI DI VARI OGGETTI O PRODOTTI ALIMENTARI

SIMULAZIONE COMPRAVENDITA OGGETTI NEI VARI NEGOZI INTEGRANDO LAVORI E PRODOTTI (A: POTREBBE DARMI 2KG DI MELANZANE? B: CERTAMENTE, SONO 3€/ A: BUONGIORNO, QUANTO COSTA UN VASO? B: DI CHE FORMA? A: UN VASO PICCOLO E TONDEGGIANTE. B: OK, SONO 5€. A: VA BENE LO COMPRO, GRAZIE) CON FORME, COLORI E PREZZI

§

MEZZI DI TRASPORTO (AUTO, AUTOBUS, AEREO, ELICOTTERO, BARCA, BARCA A VELA, BICICLETTA, MOTO).

VARIE CITTÀ ITALIANE (VENEZIA, MILANO, ROMA, PERUGIA, SIRACUSA, TREVISO, MESTRE, BOLOGNA, FIRENZE, TORINO ECC).

LINGUE CHE SI PARLANO IN EUROPA E NEL MONDO.

NAZIONI EUROPEE (VIDEO INTEGRATIVO)

CONVERSAZIONE: CI SI DOMANDA IN CHE NAZIONI E CITTÀ SI È STATI IN VACANZA, CON CHE MEZZO, IN CHE PERIODO, CON CHI, DURATA DELLA VACANZA.

CONVERSAZIONE SEGNANDO IL TIPO DI MEZZI DI TRASPORTO CHE SI POSSEGGONO, COSA SI USA PER ANDARE A LAVORO/SCUOLA.

§

PARTI DEL CORPO (BRACCIA, GAMBE, MUSCOLI, OSSA, ECC…)

‘’DOTTORE’’, MALATTIE E CURE (FEBBRE, MAL DI TESTA, MAL DI PANCIA, MAL DI SCHIENA, MALE AGLI OCCHI, VOMITARE, ICTUS, EMBOLO ‘’INFARTO’’, PERDITA DI SANGUE, VENE

CURE (FLEBO, PILLOLA, VACCINO)

DISCORSI A COPPIE IN CUI SI SIMULA LA VISITA MEDICA SFRUTTANDO TUTTE LE COMPETENZE ACQUISITE

§

ESAME FINALE

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© STUDIAREACOLORI di N.Angeli p.iva 04505370272